Questo sito contribuisce alla audience di

consunzióne

sf. [sec. XIII; dal latino consumptío-ōnis].

1) Condizione patologica caratterizzata da astenia progressiva e dimagramento grave, spesso associati a cute subitterica e arida. È conseguenza di gravi malattie organiche o di forme dismetaboliche con marcate alterazioni funzionali. Veniva un tempo usato nel linguaggio popolare come sinonimo di tisi.

2) Lett., consumazione, esaurimento: “l'ultima / c. del giorno” (Montale).

Collegamenti