Questo sito contribuisce alla audience di

convergènte

agg. e sm. [sec. XVIII; ppr. di convergere].

1) Agg., che converge, che va verso uno stesso punto: linee convergenti; anche fig.: interessi covergenti. Con accezioni particolare: A) in matematica, successione convergente, serie convergente, funzione convergente, vedi convergenza. B) In ottica, un sistema ottico è detto convergente se a un fascio di raggi paralleli incidenti in esso corrisponde un fascio di raggi emergenti convergente. C) In biologia, che ha subito un processo evolutivo di convergenza. Per esempio, forma convergente. D) In geologia, nell'ambito della tettonica delle placche, si dice margine convergente quel margine tra due placche lungo il quale le stesse si muovono l'una verso l'altra, provocando la subduzione della placca più pesante al di sotto di quella più leggera (margine convergente tra due placche costituite da litosfera oceanica o tra due placche costituite l'una da litosfera oceanica e l'altra da litosfera continentale) oppure la collisione delle due placche (margine convergente tra due placche costituite, entrambe, da litosfera continentale).

2) Sm., in astronomia, punto della volta celeste cui tende il moto proprio di un ammasso stellare.