Questo sito contribuisce alla audience di

convertitrice

sf. [f. di convertitore]. Macchina elettrica rotante, detta anche commutatrice, usata per convertire corrente alternata trifase in corrente continua. È munita di un unico rotore collegato a due collettori, uno ad anelli e uno a lamelle, e può essere pensata come il complesso di un motore sincrono e di una dinamo riuniti in un'unica struttura. Largamente usata nei primi trent'anni del sec. XX, specialmente in trazione, fu sostituita dai raddrizzatori a vapori di mercurio e, nel dopoguerra, da quelli semiconduttori.

Media


Non sono presenti media correlati