Questo sito contribuisce alla audience di

corègico

agg. (pl. m. -ci) [da coregia]. Della coregia, del corego: monumenti coregici, destinati a sorreggere il tripode bronzeo dedicato a Dioniso o ad Apollo dal corego vincitore delle gare liriche o drammatiche, venivano eretti ad Atene sulla via detta appunto dei Tripodi. Il più noto è il monumento di Lisicrate (334 a. C.) di forma cilindrica su alto piede quadrangolare, decorato con colonne corinzie. Al 319 a. C. risalgono quelli di Nicia e Trasillo, a forma di tempietti dorici.