Questo sito contribuisce alla audience di

corificazióne

sf. [dal latino coríum, cuoio+-ficazione]. Trasformazione coriacea della pelle di cadaveri rinchiusi ermeticamente in casse metalliche. È provocata da coagulazione irreversibile dei tessuti cutanei conseguente a fenomeni chimici di disidratazione e di polimerizzazione.