Questo sito contribuisce alla audience di

cormìdio

sm. [dal greco kormós, ceppo+ídios, proprio]. Ciascuno dei raggruppamenti di individui di tipi diversi (gastrozooidi, dattilozooidi, gonozooidi, fillozooidi e nectocalici), contenente in genere un individuo di ciascun tipo, che contribuiscono a formare una colonia di Celenterati Calicofori. Alla maturità, i cormidi si separano dalla colonia madre (vedi eudoxia), producendo in seguito una nuova colonia per gemmazione.