Questo sito contribuisce alla audience di

corrènte (geofisica)

Corrente convettiva astenosferica, corrente anulare che rimescola il materiale parzialmente fuso dell'astenosfera. Le correnti convettive sono generate dai disequilibri termici esistenti nell'astenosfera. Esse muovono verso l'alto il materiale più caldo, e quindi più leggero, situato in profondità. Questo, risalendo, si raffredda gradualmente, diventa più pesante e quindi tende nuovamente a sprofondare. Secondo alcuni modelli, il moto convettivo astenosferico può essere considerato il “motore” della tettonica a zolle. § Corrente tellurica, corrente elettrica che circola in modo laminare su vasti circuiti che coprono l'intera superficie terrestre. Le correnti telluriche sono in relazione con la formazione di potenziali spontanei del suolo e con variazioni del campo magnetico terrestre e dell'attività solare. Hanno intensità e direzione continuamente variabili; se si studia l'andamento del vettore corrente tellurica durante il giorno, si osservano alle latitudini medie due massimi e due minimi, mentre a latitudini inferiori si distinguono solo un massimo e un minimo; le variazioni più marcate del vettore tellurico si verificano sempre nelle ore di illuminazione solare e in coincidenza con tempeste magnetiche.