Questo sito contribuisce alla audience di

cotillon

sm. fr. (propr. gonnella).

1) Danza in tondo che si diffuse in Francia dal 1723 ca., come variante della contradanza. Allegra e movimentata, fu introdotta con successo in Germania (ca. 1740) e Inghilterra (1770). Intorno al 1850 divenne una sorta di passatempo, a metà tra il gioco e la danza.

2) I doni ricevuti durante tale ballo e, per estensione, quelli, specialmente a sorpresa, che si ricevono in genere durante trattenimenti danzanti (veglioni di Capodanno, ecc.).

Collegamenti