Questo sito contribuisce alla audience di

coulisse

sf. francese (da coulis, scorrevole). Telaio con scanalatura. In particolare: A) canaletto o rotaia per la guida dello scorrimento di un'anta di serramento interno o esterno o di mobile. B) Nel linguaggio di sartoria, guaina di stoffa, generalmente inserita al punto di vita, in cui far scorrere una striscia di tessuto a guisa di cintura. C) Mercato mobiliare non ufficiale esercitato nella zona della borsa al di là dei recinti in cui avvengono, da parte degli agenti di cambio, le negoziazioni “alle grida”. Nella coulisse concludono affari gli operatori, quali commissionari, banche e banchieri che non possono trattare nei recinti. I prezzi stipulati dai suddetti operatori non vengono considerati prezzi di borsa e la loro attività costituisce il cosiddetto “fuori borsa”. D) Tubo mobile a forma di U che, scorrendo esternamente sul tubo principale di alcuni strumenti a fiato (tromboni, flicorni a coulisse), allunga o accorcia la colonna d'aria che vibra nello strumento, variando così l'altezza del suono.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti