Questo sito contribuisce alla audience di

criminale

agg. e sm. e f. [sec. XIV; dal latino tardo criminālis].

1) Agg., che riguarda il crimine, i delitti; penale: legislazione, diritto criminale; “l'irregolarità delle procedure criminali” (Beccaria); manicomio criminale, dove si custodiscono i delinquenti infermi di mente. Che costituisce crimine, criminoso, delittuoso: atti criminali. Non comune, che ha compiuto un crimine: la sua mano criminale.

2) Sm. e f., chi ha compiuto un crimine o ha tendenze a compiere delitti; per estensione, delinquente: l'arresto di un criminale;criminale di guerra, chi si è reso colpevole di un crimine di guerra.

Media


Non sono presenti media correlati