Questo sito contribuisce alla audience di

crioturbazióne

sf. [crio-+-turbazione]. In geologia, modificazione della struttura di un terreno dovuta a spostamenti di scarsa entità delle particelle di sedimento in senso verticale od orizzontale, provocati dall'azione del gelo. In particolare, tali spostamenti sono l'effetto della pressione che il sedimento molle subisce durante il congelamento degli strati superiori, soprattutto nei mesi autunnali. Le strutture dovute a crioturbazione appaiono in sezione come pieghettamenti con iniezione del materiale del substrato nei sedimenti sovrastanti.

Collegamenti