Questo sito contribuisce alla audience di

criptocalvinismo

sm. [cripto-+calvinismo]. Complesso di dottrine formulate da Melantone, dopo la morte di Lutero, per tentare un accordo tra calvinisti e luterani. Esse vertevano in partic. sull'eucarestia e suscitarono l'accesa ostilità dei luterani puri, come Flacio Mattia Illirico. In realtà i calvinisti non si unirono ai luterani e questi rimasero divisi.