Questo sito contribuisce alla audience di

cristallòide

agg. e sm. [sec. XIX; da cristallo+-oide].

1) Agg., che ha natura di cristallo o che è simile a cristallo.

2) Sm., termine introdotto da T. Graham per indicare, in contrapposizione a colloide, le sostanze che in soluzione dializzano e si separano sotto forma di solidi allo stato cristallino.

3) In botanica, corpo presente nei granuli di aleurone di alcune specie di piante, di aspetto cristallino ma rigonfiabile in acqua, costituito da globuline.

4) In anatomia, la membrana che avvolge il cristallino.

. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->