Questo sito contribuisce alla audience di

cromatazióne

sf. [da cromato]. Trattamento superficiale, mediante immersione a caldo in bagni a base di cromati, al quale vengono sottoposti l'alluminio e le sue leghe allo scopo di creare uno strato di ancoraggio per la successiva verniciatura o a scopo di finitura. Nelle parti meccaniche di apparecchi elettrici ed elettronici tale trattamento è preferito all'ossidazione anodica perché la superficie sottoposta a cromatazione resta conduttrice (al contrario di quella ossidata, che è isolante), e ciò facilita il collegamento a massa delle varie parti, con funzione di schermo elettrico.