Questo sito contribuisce alla audience di

cromoprotide

sm. [cromo-+protide]. Pigmento di costituzione proteica che possiede nella sua molecola uno o più elementi metallici. I principali cromoprotidi hanno struttura porfirinica contenendo il nucleo tetra-pirrolico della porfirina unito a un atomo metallico e a una catena polipeptidica. Ne sono esempio diversi pigmenti a funzione respiratoria quali l'emoglobina, le cruorine e i citocromi, gli enzimi del gruppo delle catalasi e delle perossidasi, la cloroplastina, le ficobiline, ecc. Tra i cromoprotidi di struttura non porfirinica figurano le flavoproteine, i pigmenti respiratori degli Invertebrati emeritrina ed emocianina, i cromoprotidi carotenoidi dell'esoscheletro dei Crostacei.