Questo sito contribuisce alla audience di

cronòmetro

sm. [sec. XVIII; crono-+-metro]. Qualsiasi orologio, indipendentemente dal principio di funzionamento su cui si basa, al quale siano stati riconosciuti i requisiti di precisione stabiliti da un apposito organismo internazionale di controllo . Secondo le norme in vigore, sono classificati cronometri gli orologi che ritardano o anticipano di non oltre un decimo di secondo al giorno (cioè 3 secondi al mese). Il termine è spesso usato impropriamente per indicare il cronografo. Per cronometro si intende anche un tipo particolare di orologio portatile (da polso, da tavolo, o da tasca) con il quale è possibile effettuare misurazioni di intervalli di tempo molto brevi (fino a 2/10 di secondo nei cronometri meccanici e fino a 1/100 di secondo nei tipi al quarzo con lettura digitale), totalizzare misurazioni di tempi effettuate in momenti diversi, rilevare la velocità di un oggetto in movimento su una distanza conosciuta. I cronometri meccanici sono normali orologi con motore a molla, del tipo ad ancora e bilanciere, al quale è stato aggiunto un meccanismo supplementare capace di far muovere sul quadrante due lancette diseguali comandate da appositi pulsanti che le collegano al movimento dell'orologio: la lancetta più grande compie in un minuto un giro completo del quadrante suddiviso in secondi, centesimi, decimi di secondo; l'altra, più piccola, compie un giro completo di un quadrante minore, compreso nel primo, in un intervallo che può giungere fino a 45 minuti. Con un pulsante si può disinserire la lancetta contasecondi e azzerarla per il conteggio di un nuovo rilevamento di tempi che può essere totalizzato con la lancetta contaminuti sempre che questa non venga disinserita dal pulsante che la comanda. Tra i cronometri meritano menzione quelli di tipo marino, dotati di particolari caratteristiche costruttive che li rendono insensibili alle variazioni termiche e alle influenze del magnetismo terrestre, oltre alle oscillazioni del mezzo sul quale si trovano. Possono essere del tipo a molla, a quarzo , ecc. e indicano l'ora del primo meridiano; per la loro alta precisione trovano impiego principalmente nei calcoli nautici.

Media

CronometroCronometro