Questo sito contribuisce alla audience di

cunico

sm. [dai simboli dei metalli componenti]. Termine con cui vengono designate alcune leghe di rame, nichel, cobalto usate per magneti permanenti (Cu 35÷50%, Ni 21÷41%, Co 24÷29%). Questi materiali (vedi anche cunife) possono, anche dopo la tempra, essere lavorati con utensili normali, mentre gran parte degli altri materiali analoghi si possono lavorare solo con la mola.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti