Questo sito contribuisce alla audience di

cusso

sm. [da una voce abissina, tramite il francese cousso]. Droga costituita dalle infiorescenze femminili della Hagenia abyssinica. Disseccata e ridotta in polvere, ha colore bruno-grigiastro, sapore acre, amaro, particolarmente sgradevole. I principali costituenti sono la cussina e la cosotossina. La prima è una polvere giallo-citrina costituita da una miscela di glucosidi e sostanze resinose; la cosotossina è un derivato fluoroglucinico combinato con acido butirrico; a essa è dovuta l'attività farmacologica della droga. Il cusso è un potente farmaco antielmintico, attivo soprattutto contro le tenie.

Media


Non sono presenti media correlati