Questo sito contribuisce alla audience di

cutireazióne

sf. [sec. XX; da cute+reazione]. Procedura eseguita a scopo diagnostico per stabilire se nell'organismo esiste uno stato di immunità oppure di ipersensibilità. La cutireazione si può effettuare mediante scarificazione (cutireazione propriamente detta) per la diagnosi delle malattie allergiche, mediante introduzione intradermica (intradermoreazione), come avviene per esempio nell'intradermoreazione tubercolinica, volta ad accertare l'eventuale immunizzazione di un soggetto nei confronti della TBC o mediante applicazione per contatto sulla cute di un cerotto sotto cui è posto l'allergene sospetto in concentrazioni idonee (patch test).