Questo sito contribuisce alla audience di

damnatio memoriae

(latino, condanna della memoria). Presso gli antichi Romani, condanna consistente nel cancellare ogni ricordo (nome, ritratti, iscrizioni) di colui contro il quale veniva decretata la morte. La subirono anche gli imperatori Domiziano, Commodo, Eliogabalo.