Questo sito contribuisce alla audience di

danubiano

agg. Proprio del Danubio, che ha relazione con il Danubio o con le regioni da esso attraversate: bacino danubiano, popoli danubiani; Principati Danubiani.

Cultura danubiana

Con questo termine si indica la prima facies culturale dell'Europa centrale e orientale, caratterizzata dall'adozione dell'economia produttiva e collocabile cronologicamente nel Neolitico antico, tra la metà del VI e quella del V millennio a. C. Lo studio di alcuni grandi insediamenti, come Bylany e Köln-Lindenthal, ha permesso di ricostruire sia il tipo di agricoltura praticata, la cosiddetta shifting agriculture, consistente nel disboscare piccole aree con il taglio e la bruciatura degli alberi, sfruttandole fino all'esaurimento per poi utilizzarne delle nuove, sia il modello di insediamento, basato sui periodici spostamenti determinati dalla continua ricerca di suoli coltivabili. Il fossile guida della cultura danubiana è costituito dalla ceramica a bande incise; verso la metà del V millennio a. C. l'unità culturale che la caratterizza si frantuma, dando luogo a diverse facies culturali regionali, come quelle di Lengyel e di Roessen.

Media


Non sono presenti media correlati