Questo sito contribuisce alla audience di

datarìa

sf. [sec. XVI; da datario1]. Ufficio della Santa Sede, che apponeva la data ai decreti di grazia dei pontefici. Già documentata fin dal sec. XIII, questa attività fu esercitata dapprima da un singolo incaricato, quindi nel sec. XV fu affidata a un ufficio. La dataria apostolica fu strutturata da Pio X (1908), che le assegnò il conferimento dei benefici non concistoriali riservati alla Santa Sede. È stata soppressa nel 1967 dalla legislazione conciliare.

Media


Non sono presenti media correlati