Questo sito contribuisce alla audience di

diàclasi

sf. [sec. XX; dal greco diáklasis, frattura]. Frattura in formazioni rocciose che presenta notevoli dimensioni, da una decina a oltre un migliaio di metri. Tipiche diaclasi verticali si osservano specialmente in formazioni rigide a struttura tabulare e di notevole spessore, poggianti su formazioni di debole resistenza, come nel caso di molte ardite pareti dolomitiche (Torri del Sella, Civetta, ecc.). Altre diaclasi, dette diaclasi o fratture di tensione o di disgiunzione, si formano nelle zone di cerniera delle grandi pieghe anticlinali impostate su rocce rigide e presentano direzione parallela all'asse delle pieghe.

Media


Non sono presenti media correlati