Questo sito contribuisce alla audience di

diastemàtico

agg. (pl. m. -ci) [dal greco diastēmatikós, intervallato]. Nella terminologia musicale, notazione diastematica, sistema di notazione che permette di indicare con precisione l'altezza delle note. La notazione diastematica per eccellenza si affermò con l'introduzione del rigo musicale da parte di Guido d'Arezzo (vedi notazione).

Media


Non sono presenti media correlati
. Webtrekk 3.2.2, (c) www.webtrekk.com -->