Questo sito contribuisce alla audience di

differenziale selettivo

parametro utilizzato nella pratica zootecnica per valutare l'intensità della selezione. Consiste nella differenza algebrica tra la media dei valori di un carattere nel gruppo selezionato (destinato alla riproduzione) e la media dello stesso carattere nella popolazione. Conoscendo il comportamento di un carattere quantitativo dal punto di vista genetico e in particolare conoscendo il suo grado di ereditabilità, si può calcolare l'incremento del valore medio nel passaggio di una generazione alla successiva attraverso la formula: incremento selettivo=differenziale selettivo per coefficiente di ereditabilità.

Media


Non sono presenti media correlati