Questo sito contribuisce alla audience di

digitazióne

sf. [sec. XIX; da digitare].

1) Prolungamento di una formazione anatomica o di impronta rilevabile su di essa: digitazioni craniche, lo stesso che impronte digitate; digitazione dell'ippocampo, solchi presenti sulla faccia superiore del corno d'Ammone; digitazioni muscolari, fasci dei muscoli dentati, dai quali si dipartono.

2) In geologia, piega secondaria facente parte della fronte di una falda di ricoprimento; le digitazioni più larghe sono chiamate lobi, quelle più sottili ma più pronunciate e spesso ripiegate con andamento sinuoso sono chiamate digitazioni vermicolari.

Media


Non sono presenti media correlati