Questo sito contribuisce alla audience di

disintegrazióne

sf. [sec. XX; da disintegrare]. Atto ed effetto del disintegrare e del disintegrarsi: la bomba ha provocato la disintegrazione del caseggiato; anche fig.: l'odio è causa della disintegrazione di una comunità. In particolare: A) in metallurgia, operazione cui vengono sottoposti materiali vari (pasta di legno, terra da fonderia, ecc.) allo scopo di renderli finemente sminuzzati. B) In fisica nucleare, trasformazione di particelle elementari o di nuclei atomici instabili in altre particelle o nuclei. L'instabilità può essere indotta dall'urto di un fotone o di un'altra particella. In particolare, disintegrazione radioattiva di un nuclide, modificazione di un nuclide, spontanea o indotta, che avviene con emissione di particelle α o β o γ. C) In psicologia, totale disorganizzazione della personalità di un individuo, quale si determina in alcune psicosi. Se il processo è improvviso, si parla di distruzione.

Media


Non sono presenti media correlati