Questo sito contribuisce alla audience di

ditta

sf. [sec. XV; dal latino medievale dicta, detta, nominata]. Nome commerciale di un'azienda. È sottoposto a tutela legislativa quale elemento di differenziazione nel commercio; in particolare deve essere sostituito o modificato tutte le volte che può ingenerare confusione con quello già preesistente di un'altra impresa. Per la tutela dei terzi deve essere ceduto assieme all'azienda, alla quale inerisce. Per estensione, l'impresa stessa e la sua sede: andare in ditta. In particolare, nel linguaggio teatrale, la denominazione ufficiale di una compagnia quando essa associa i nomi di uno o più attori di prestigio, uniti anche nella gestione dell'impresa.

Media


Non sono presenti media correlati