Questo sito contribuisce alla audience di

duttilità

sf. [sec. XVII; da duttile]. Proprietà che posseggono alcuni metalli (per esempio, oro, argento, rame, ferro, alluminio, stagno, zinco, ecc.) e altri materiali di lasciarsi deformare permanentemente sotto sforzi di tensione. Fig., arrendevolezza, versatilità.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti