Questo sito contribuisce alla audience di

ectròpion

sm. [sec. XVIII; dal greco ektrópion, rovesciamento].

1) Rovesciamento all'infuori del bordo libero palpebrale superiore o inferiore con esposizione più o meno completa della congiuntiva palpebrale. Compaiono arrossamento, irritazione ed epifora. È necessario intervenire chirurgicamente. Le cause principali sono l'obliterazione cronica dei condotti lacrimali in soggetti anziani circoscritta alla palpebra inferiore (ectropion senile) o la lesione del nervo facciale (ectropion paralitico).

2) L'ectropion della portio uterina consiste nell'eversione della parte vaginale del collo dell'utero, con conseguente esposizione in vagina della mucosa del canale cervicale. È causato, in genere, da lacerazioni cervicali in seguito a parto o intervento chirurgico.

Media


Non sono presenti media correlati