Questo sito contribuisce alla audience di

efficace

agg. [sec. XIII; dal latino effícax-ācis].

1) Che realizza pienamente ciò che si è proposto: un piano efficace, un aiuto efficace; fattivo, abile: un uomo efficace.

2) Che colpisce con forza, che afferra l'animo, la mente e simili: uno scritto, un discorso efficace; anche espressivo: un'immagine efficace; per la grazia efficace, vedi grazia. § In fisica, si dice valore efficace di una grandezza fisica g il valore che caratterizza una trasformazione energetica, agli effetti del calcolo della potenza corrispondente. Nel caso di grandezze legate a fenomeni periodici, il valore efficace è dato dalla radice quadrata della media, calcolata in un periodo T, del quadrato del valore della grandezza

Per le grandezze sinusoidali il valore efficace è legato al valore massimo della relazione:

Se g(t) è una grandezza esprimibile come somma di un numero n di armonicheg₁, g₂,..., gn, il valore efficace di g(t) è legato ai valori efficaci delle singole armoniche dalla relazione

.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti