Questo sito contribuisce alla audience di

elisióne

sf. [sec. XVI; dal latino elisío-ōnis, soppressione]. Fenomeno linguistico, in italiano indicato con l'apostrofo, per il quale una vocale finale viene eliminata al fine di evitare lo iato con la vocale iniziale della parola seguente. Elisione metrica (o sinalefe), fenomeno per cui in un verso la vocale finale di una parola e quella iniziale della parola seguente si fondono nella pronunzia come se fossero una sola sillaba; per esempio, nel verso di Dante “mi ritrovai per una selva oscura” c'è l'incontro di selva con la o della parola seguente: così il verso risulta composto di 11 sillabe, anziché di 12.

Media


Non sono presenti media correlati