Questo sito contribuisce alla audience di

eluizióne

sf. [sec. XX; da eluire]. Asportazione, da parte di un liquido che la discioglie, di una sostanza fissata per adsorbimento o in altro modo alla superficie di un solido.In cromatografia liquida, eluizione isocratica: metodo nel quale viene impiegato come fase mobile un singolo solvente di composizione costante. Eluizione a gradiente, metodo nel quale viene utilizzata come fase mobile una miscela di solventi la cui composizione viene fatta variare in modo continuo durante il processo di eluizione. Rispetto alla tradizionale eluizione isocratica, quella a gradiente è più rapida, a parità di efficienza di separazione.

Media


Non sono presenti media correlati