Questo sito contribuisce alla audience di

encìclica

sf. [sec. XVIII; dal latino ecclesiastico encyclíca, che risale al greco enkýklios, circolare]. Inizialmente, lettera che principi e magistrati inviavano per far conoscere disposizioni o leggi; dal sec. VII il termine fu riservato a circolari del papa. L'enciclica è indirizzata ai “Veneratissimi Fratelli Patriarchi, Primati, Arcivescovi, Vescovi e altri Ordinari aventi pace e comunione con la sede apostolica”. Nelle encicliche, designate comunemente con le prime parole del testo, il pontefice romano tratta questioni dottrinarie, impartisce direttive nei confronti di un particolare problema, respinge e condanna errori. Benché prive del carattere di definizione ex cathedra, le enciclica vincolano all'obbedienza tutti i fedeli.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti