Questo sito contribuisce alla audience di

endodèrma

sm. (pl. -i) [sec. XIX; endo-+derma].

1) In embriologia, foglietto germinativo interno della gastrula, detto anche endoblasto o entoblasto. L'endoderma si forma per un processo di introflessione o embolia dei macromeri, che dal polo vitellino si spingono verso il polo animale. Da esso originano nei Vertebrati superiori l'epitelio dell'apparato digerente, il fegato e il pancreas.

2) In botanica, sinonimo di endodermide.

Media


Non sono presenti media correlati