Questo sito contribuisce alla audience di

enteropatìa

sf. [sec. XIX; entero-+ -patia]. Termine medico generico che designa qualsiasi patologia a carico dell'intestino. Enteropatia essudativa, malattia a origine sconosciuta, forse su base malformativa linfatica congenita; enteropatia da glutine, caratterizzata da malassorbimento con sprue e atrofia dei villi intestinali per intolleranza al glutine. Fin dalla prima infanzia è presente steatorrea; enteropatia proteino-disperdente, eccessiva perdita di proteine attraverso la mucosa intestinale che può seguire a diverse condizioni patologiche: infiammazioni intestinali, per la presenza di estese ulcerazioni nella mucosa; alterazioni diffuse della mucosa come nel morbo celiaco; rapida desquamazione delle cellule epiteliali della mucosa e linfangectasia intestinale.

Media


Non sono presenti media correlati