Questo sito contribuisce alla audience di

eosinofilìa

sf. [sec. XIX; da eosinofilo]. Aumento percentuale e in assoluto dei granulocitieosinofili nel sangue, che si verifica in caso di malattie allergiche (asma bronchiale, febbre da fieno, orticaria), infezioni parassitarie (echinococco, tenia, anchilostoma, ecc.), affezioni cutanee (dermatite esfoliativa, eczema, eritema multiforme), malattie infettive (scarlattina), ecc.

Media


Non sono presenti media correlati