Questo sito contribuisce alla audience di

epicèdio

sm. [sec. XVII; dal greco epikḗdeion]. Canto funebre dei Greci antichi. Nato dalle forme popolari del compianto, si sviluppò in forme letterarie e venne praticato soprattutto in età alessandrina e romana, quando assunse forma elegiaca o epigrammatica. Se ne trovano molti nell'Anthologia Palatina, e, tra i Romani, in Catullo.

Collegamenti