Questo sito contribuisce alla audience di

epigènesi

sf. [sec. XVIII; epi-+genesi].

1) Teoria biologica secondo cui le differenziazioni e i caratteri dell'organismo si costituiscono per gradi, non esistendo già prima completamente formati nel germe. All'epigenesi, sostenuta da Aristotele, si contrappone il preformismo (embriologia).

2) In geologia: A) complesso dei processi diagenetici terminali che interessano un sedimento ormai consolidato e quindi non più in diretto contatto col mezzo nel quale è avvenuta la deposizione, solitamente l'acqua, o perché ricoperto da sedimenti successivi o perché sollevato (diagenesi). Sinonimo, di uso però meno comune, è metaharmosi. B) Sinonimo meno usato per sovrimposizione.