Questo sito contribuisce alla audience di

epurazióne

sf. [da epurare]. Atto ed effetto dell'epurare in senso proprio e figurato. Negli impianti, sinonimo di depurazione.§ Nel linguaggio politico, l'allontanamento dalle cariche politiche e dalla pubblica amministrazione di elementi giudicati “indesiderabili” in seguito a un radicale rivolgimento politico. Procedimenti epurativi ebbero luogo in Francia durante la Rivoluzione francese e in Russia dopo la Rivoluzione bolscevica. Dopo la II guerra mondiale l'epurazione fu compiuta in Germania dai tribunali delle potenze occupanti contro gli elementi compromessi col regime nazista e in Italia dall'Alto Commissariato per l'epurazione contro quanti avevano svolto rilevante attività politica sotto il regime fascista o erano stati implicati in manifestazioni di collaborazionismo durante l'occupazione tedesca. Le sanzioni previste comportavano la dispensa dal servizio, la cancellazione dai ruoli e la retrocessione. In Italia le prime disposizioni emanate con il regio decreto luogotenenziale 28 dicembre 1943, poi integrate da altri decreti, vennero attenuate con il decreto legge luogotenenziale 9 novembre 1945, n. 702 e annullate con quello del 7 febbraio 1948, n. 48.

Media


Non sono presenti media correlati

Collegamenti