Questo sito contribuisce alla audience di

equilibrista

sm. e f. (pl. m. -i) [sec. XX; da equilibrismo].

1) Artista di circo o di music-hall che sa tenersi in equilibrio in posizioni anomale del corpo (per esempio, stando ritto sulle mani o sulla testa) oppure su basi assai ridotte, instabili o in movimento (scale, funi, sfere, pertiche, biciclette, trapezi), producendosi anche come giocoliere o in altre esibizioni.

2) Fig., persona capace di destreggiarsi astutamente e con perizia in questioni politiche o comunque in circostanze difficili.

Media


Non sono presenti media correlati