Questo sito contribuisce alla audience di

esosfèra

sf. [eso- o exo-+sfera]. La parte più esterna dell'atmosfera terrestre che inizia all'incirca a 500 km di altezza e si estende fin oltre i 1000 km. Nell'esosfera la densità dell'aria è così bassa che le molecole di gas, di cui è composta l'atmosfera terrestre, possono sfuggire all'attrazione gravitazionale della Terra e disperdersi negli spazi interplanetari. Viceversa, le molecole di gas degli spazi interplanetari possono essere catturate dal campo gravitazionale terrestre e rimanere nell'esosfera. Pertanto, l'esosfera è la zona di confine fra l'atmosfera terrestre e lo spazio interplanetario "Per approfondire Vedi Gedea Astronomia vol. 1 pp 45-47" "Per approfondire Vedi Gedea Astronomia vol. 1 pp 45-47" .

Collegamenti