Questo sito contribuisce alla audience di

essenziale

agg. e sm. [sec. XIII; dal latino tardo essentiālis].

1) Agg., che appartiene all'essenza di una cosa e quindi necessario alla sua intellezione; si concepisce perciò come intrinsecamente necessario in opposizione a ogni altro elemento contingente e mutevole. Nel linguaggio comune, importante, indispensabile: accontentarsi delle cose essenziali. In matematica, per singolarità vedi funzione analitica.

2) In chimica, olio essenziale, lo stesso che essenza.

3) Sm., ciò di cui non si può fare a meno; il necessario: l'essenziale non gli manca.