Questo sito contribuisce alla audience di

estrazióne (industria mineraria)

operazione per trasportare all'esterno, o da un livello a un altro meno profondo, il minerale dei cantieri che non hanno sbocco a giorno. L'estrazione può essere attuata mediante l'impiego di contenitori sollevati lungo vie verticali (pozzi) o lungo vie inclinate (rimonte). Nel caso dei pozzi l'apparecchiatura di estrazione consiste in un argano a tamburi sui quali alternativamente si avvolgono e svolgono le funi che sostengono le gabbie o gli skips nei quali viene caricato il materiale abbattuto. L'estrazione attraverso rimonte viene attuata mediante un argano, situato all'estremità superiore della via, sul quale si avvolge la fune di traino dei vagonetti (o in casi particolari di skips muniti di ruote), oppure mediante nastro trasportatore caricato automaticamente alla base della rimonta e scaricantesi in tramogge di testa all'esterno. Tipo particolare è l'estrazione idraulica, mediante la quale il minerale frantumato, immesso in una tubazione percorsa da una corrente ascensionale d'acqua, viene trascinato fino all'esterno.