Questo sito contribuisce alla audience di

eteròsi

sf. [dal greco hetérōsis, alterazione]. Fenomeno fenogenetico (detto anche lussureggiamento degli ibridi) che consiste nello sviluppo più rigoglioso degli ibridi derivati dall'incrocio di genotipi diversi. È molto sfruttata in agricoltura, nella produzione del mais, e in zootecnia quando l'introduzione di riproduttori estranei può dare nuovo vigore al ceppo. L'eterosi può essere spiegata considerando che, in seguito all'incrocio di due linee differenti, si vengono a creare situazioni genetiche nuove che determinano caratteristiche più favorevoli, non riscontrabili nelle linee di origine in quanto la riproduzione avveniva con maggiore consanguineità.

Collegamenti