Questo sito contribuisce alla audience di

fèrro-nichèlio

termine generico per indicare leghe di ferro e nichel contenenti più del 34% di Ni, la cui presenza estende il campo di stabilità dell'austenite fino alla temperatura ambiente. Secondo la composizione chimica si hanno leghe caratterizzate da un coefficiente di dilatazione termica estremamente basso (invar), da modulo di elasticità costante al variare della temperatura (elinvar), da elevata permeabilità magnetica (permalloy).

Media


Non sono presenti media correlati