Questo sito contribuisce alla audience di

fìllade

sf. [dal greco phyllás-ados, fogliame, tramite il francese phyllade]. Roccia scistosa derivata dal metamorfismo di sedimenti argillosi; si differenzia dagli argilloscisti per un maggior grado di metamorfismo. Nelle fìlladi i minerali delle argille sono totalmente ricristallizzati: i prodotti principali di questo processo sono la mica sericite e la clorite, secondo la composizione originaria della roccia, ma sempre con prevalenza della sericite. Il quarzo è spesso presente sotto forma di lenticelle appiattite secondo l'andamento della scistosità. In alcune fìlladi, nelle quali il metamorfismo è di grado più elevato per essersi verificato a temperature più alte, è presente anche la biotite, derivata dalla ricristallizzazione di elementi cloritici.

Media


Non sono presenti media correlati