Questo sito contribuisce alla audience di

fìtico

agg. [da fito-]. Acido fitico, nome comune dell'acido inositol-esafosforico, prodotto di esterificazione dell'inositolo con acido fosforico, di formula

È contenuto nei semi, nelle foglie, nei rizomi di gran parte delle piante verdi sia in forma libera sia come sale di sodio, di calcio o di magnesio. È pure presente nel sangue e nei tessuti degli uccelli. Nei semi vegetali l'acido fitico, che rappresenta il 70-90% del fosforo totale di riserva, viene utilizzato come materiale energetico per lo sviluppo dell'embrione.

Media


Non sono presenti media correlati