Questo sito contribuisce alla audience di

fórra

sf. [sec. XIII; longobardo furha, solco]. Stretta e profonda incisione valliva a pareti subverticali. Le forre si formano lungo i tratti di valle nei quali la componente verticale dell'erosione fluviale è nettamente predominante su tutte le altre attività di modellamento del corso d'acqua, come generalmente accade in seguito a fenomeni di marcato ringiovanimento fluviale. Tipiche e numerose sono le forre impostate lungo il gradino terminale delle valli sospese delle aree glacializzate. Le forre, per progressivo svasamento della parte sommitale dei versanti, evolvono in gole.

Media


Non sono presenti media correlati