Questo sito contribuisce alla audience di

fabbricato

sm. [sec. XVIII; pp. di fabbricare]. Edificio adibito a funzioni sia civili (fabbricati civili) sia rurali (fabbricati rurali) sia industriali (fabbricati industriali). § Imposta sui fabbricati, imposta fondata sul possesso, a titolo di proprietà, usufrutto o altro diritto reale, di costruzioni o porzioni di esse, esistenti nel suolo o nel sottosuolo e assicurate stabilmente alla terra. Il decreto presidenziale che regolava l'imposta è stato abolito dalla legge 9 ottobre 1971, n. 825, che ha conferito al governo la delega per la riforma tributaria; l'abolizione è diventata effettiva dal 1° gennaio 1974.

Media


Non sono presenti media correlati